Il MOS, Multi Opti System è un sistema che ha allargato il concetto tradizionale di ottotipo per offrire uno strumento che garantisce l’esecuzione dell’analisi visiva in modo preciso, semplice e riproducibile e con in più la possibilità di fare visual training e gestire home training.

L’ottotipo computerizzato unico per qualità, quantità di test e per versatilità; uno strumento in grado di conciliare precisione, riproducibilità e interattività con un’estrema semplicità d’uso.

Il MOS ha la possibilità di presentare mire in modo tradizionale e secondo gli standard più utilizzati ma può anche gestire presentazioni interattive, visualizzare filmati, presentare test cronometrati, produrre esercizi visivi di vario genere.

In un unico strumento oltre 280 test e mire (da vicino e da lontano) che si possono personalizzare a propria scelta e adattare al metodo di analisi applicato e alle esigenze imposte dai diversi protocolli: refrazione, analisi semplificata, l’analisi dei 21 punti, test a bambini, screening particolari, training rieducativi, ortottica, ecc…

L’unico ottotipo a disporre di routine automatizzate per la misurazione dell’AV (metodo staircase) e della sensibilità al contrasto con calcolo statistico e rappresentazione grafica (limiti di confidenza e deviazione standard).

Non possiamo ridurlo ad un semplice ottotipo perché oltre a disporre di test per la valutazione della performance visiva, si ha la possibilità di svolgere training rieducativi ed ortottici esportabili anche per il training a domicilio.

Le diverse configurazioni hardware permettono di risolvere le diverse esigenze logistiche e professionali (installazioni su PC portatili, standard, a 2 monitor, ecc..)

La tecnovision (prima azienda in Italia a produrre un ottotipo computerizzato) ha scelto di produrre il MOS utilizzando componenti e in particolare monitor di altissima qualità per questo motivo non vengono utilizzati monitor industriali di produttori “anonimi” ma pannelli LCD professionali (con tecnologia super PVA o IPS) di produttori leader del settore come NEC, EIZO e AOC