test di schober
Utile per la valutazione simultanea delle forie verticali e orizzontali.

Si presenta la mira con l’occhialino rosso/verde a luce ambiente molto bassa per favorire la dissociazione cosicché un occhio vede il rombo e l’altro la croce di riferimento.

In caso di ortoforia la croce sarà percepita al centro del rombo.

Nei casi di eteroforia il rombo e la croce verranno percepite decentrate, a questo punto è possibile spostare le mire fino alla loro centratura.

Il rapport finale quantificherà la diottria prismatica equivalente allo spostamento.
 

Richiedi documentazione completa tramite il contatto