Acuità di risoluzione

Anelli o C di LANDOLT e E di Snellen/Albini Queste mire sono considerate come dei “reticoli semplificati”; sono quindi utilizzate nella valutazione dell’AV di risoluzione in quanto si tratta appunto di individuare, cioè “risolvere” l’interruzione dell’anello o l’apertura della E. Il test presenta le E di Snellen, le E di Albini e le C di…

Acuità morfoscopica

Le mire di questo test sono costituite da lettere dell’alfabeto disegnate secondo uno standard suggerito da Snellen; le lettere scelte sono quelle indicate dalla normativa BS 4724 e/o da Sloan. Le mire visualizzate sono definite con dimensioni angolari in primi, hanno valori da 20’a 0.8′ che corrispondono ad un’acutezza visiva da 0.02 a 1.6 (valore…

Standard utilizzati

LE MIRE Le lettere dell’alfabeto sono senza dubbio le mire di gran lunga più utilizzate, questo per la loro facilità di presentazione e di utilizzo: ricordiamo che con esse definiamo l’AV morfoscopica. Non c’è dubbio che la difficoltà di riconoscimento è molto differente da lettera a lettera, ad esempio: I con M, L con O…

Standard utilizzati

LE MIRE Le lettere dell’alfabeto sono senza dubbio le mire di gran lunga più utilizzate, questo per la loro facilità di presentazione e di utilizzo: ricordiamo che con esse definiamo l’AV morfoscopica. Non c’è dubbio che la difficoltà di riconoscimento è molto differente da lettera a lettera, ad esempio: I con M, L con O…

MOS24 Polar

Mos 24 Polar

Il MOS 24 Polar ha la possibilità di presentare mire in modo tradizionale e secondo gli standard più utilizzati ma può anche gestire presentazioni interattive e visualizzare filmati. Disponibile sia con polarizzazione lineare che circolare. In un unico strumento oltre 300 test organizzati in sequenze personalizzabili. L’unico ottotipo a disporre di routine automatizzate per la…

Test per la disparità di fissazione

DISPAROMETRO CON FILTRI ANAGLIFICI (per versioni non polarizzate) Test effettuato con l’ausilio dell’occhiale anaglifico. La mira utilizzata è composta da due barre viste rispettivamente l’una con l’occhio destro e l’altra con il sinistro e da una griglia nera vista da entrambi gli occhi che costituisce un forte richiamo fusionale. Nei casi in cui l’immagine retinica…

Test per forie

Test utile per la valutazione simultanea delle forie verticali e orizzontali. Test di Schober: Si presenta la mira con l’occhialino rosso/verde a luce ambiente molto bassa per favorire la dissociazione cosicchè un occhio vede i cerchi e l’altro la croce. In caso di ORTOforia la croce sarà percepita al centro dei cerchi (fig.1). Se ci…